Idee per arredare la tua cucina con il Feng Shui

0

Feng ShuiIl Feng Shui è l’antica arte cinese ausiliaria dell’architettura il cui compito è quello di tenere in considerazione anche gli aspetti della psiche: da oltre 3 mila anni questa disciplina, che è nata in Cina, è divenuta una delle realtà più apprezzate del mondo intero. Siete in cerca di consigli utili per arredare la vostra casa, o almeno una stanza seguendo le teorie del Feng Shui? Senza dover fare ricorso ad alcuni interior designer, anche voi appassionati di questa arte potrete andare a scegliere un nuovo arredamento tenendo conto dell’organizzazione e dei diversi fattori che andremo a scoprire insieme.

Va detto che il Feng Shui si occupa di tutte le stanze della casa trovando un netto equilibrio tra armonia spirituale e stilistica: partiamo dalla cucina e scopriamo insieme qualche idea utile per massimizzare questo equilibrio.

 

Feng Shui 3– Elementi naturali

Come primo punto bisogna mantenere grande equilibrio tra i cinque elementi naturali, ovvero acqua, terra, legno, fuoco e metallo. Ognuno di questi sarà sicuramente presente all’interno della nostra cucina, ma il risultato deve essere ben quantificato per ottenere una situazione di equilibrio.

– Attenzione ai colori

Il colore gioca un ruolo fondamentale: in base alla stanza la filosofia del Feng Shui prevede colori ottimali. Se pensiamo alla cucina, si ritiene che il suo colore perfetto possa essere caldo e accogliente, in questo a primeggiare è il giallo e ogni sua tonalità, capace di dare anche grande luce.

– Bilanciate le energie

Che cosa si intende per energie? Se prendiamo per esempio le fonti di acqua, possiamo dire per certo che dovranno essere collocate lontane dalle fonti di fuoco: le due energie sono per certo incompatibili e per evitare che si crei disarmonia bisogna assicurarsi di tenere il lavandino e i fornelli a giusta distanza.

Feng Shui 2– Dite no al microonde

E’ vero, il microonde è un oggetto estremamente comodo che raramente può mancare nelle nostre cucine, ma secondo le tecniche del Feng Shui è meglio optare per il classico forno (ricordando sempre che gli elementi di fuoco devono essere posizionati verso sud) e dimenticare il microonde. Il motivo è molto semplice: l’unica vera colpa di questo forno è il rilascio energetico per il suo funzionamento, e in questo non è considerato affatto salutare.

 

– Scegliete forme morbide

Tenete alla larga dalla vostra cucina gli spigoli, che sono un punto ben lontani dalla filosofia Feng Shui. Scegliete sempre tavoli e mobili che siano rotondi o almeno spuntati, perché l’idea è che il cerchio sia considerato come la forma perfetta e armonica.

– Organizzazione

Esattamente come accade per ogni altra stanza anche la cucina deve essere studiata e organizzata con massima attenzione da capo a piedi: massimo ordine e pulizia sono alla base del Feng Shui, poiché quando ci si trova a vivere in un ambiente domestico organizzato correttamente si faranno fluire delle energie che in caso contrario non farebbero altro che restare bloccate.

Share.