Come realizzare delle candele profumate

0

Amate le candele in ogni loro forma? Volete scoprire come realizzare a casa candele fai da te? Se vi siete chieste almeno una volta come si realizzino questi oggetti profumati, con questa guida andremo a scoprire insieme un modo semplice e veloce per creare un’atmosfera profumata e accogliente all’interno della vostra dimora, perfetta per accogliere gli ospiti durante una delle serate organizzate a casa. Perché comprare candele al supermercato quando è possibile crearle per personalizzare ed arricchire una serata speciale, magari romantica anche in vista di un festeggiamento importante come può essere un anniversario oppure San Valentino?

candele fai da te 2

MATERIALI UTILI

  • Cera di candela (paraffina, stearina o cera d’api);
  • Stoppino;
  • Stampini.

Non esiste candela senza cera e la fase di scelta sarà forse quella più complicata di tutte: potrete infatti scegliere tra la paraffina, la cera d’api o la stearina, tutte facilmente reperibili, soprattutto la cera d’api che è anche la sostanza più pura perché, diversamente dalle altre, non viene estratta dal petrolio ed è assolutamente naturale. In alcuni casi potrete anche riutilizzare vecchie candele che non usate. Recandovi presso un negozio di bricolage procuratevi degli stampi, oppure usate vecchi barattoli e infine acquistate degli stoppini.

candele fai da te

Prima di cominciare però è opportuno fare una premessa: lo stoppino è di grande importanza e per creare una candela fai da te dovrete tenere conto della forma da attribuire a questo oggetto per stabilire al meglio quale sarà la dimensione dello stoppino che dovrà sempre essere proporzionato rispetto al diametro della candela. Il motivo è presto detto: se lo stoppino non rispecchia le dimensioni base, la candela brucerà velocemente perché sarà lo stoppino stesso ad assorbire la cera.

A questo punto potrete scegliere il profumo: procuratevi essenze oppure oli profumati e dovrete andare a versarli nella cera liquida. Qui è tutta questione di gusto personale, anche se il consiglio base è quello di puntare sempre sul muschio bianco e la vaniglia, che sono quei profumi delicati che non passano mai di moda e tendono a non essere fastidiosi.

COME CREARE LA CANDELA

Dovrete sciogliere la cera a bagno maria, oppure le vecchie candele che avete già in casa: versate il composto all’interno degli stampini che dovrete unite in modo uniforme con l’olio da cucina. A quel punto potrete applicare gli stoppini in posizione centrale, assicurandovi che siano eretti.

Solo nel momento in cui le vostre candele saranno ben solide potrete andare ad estrarle dagli stampi per posizionarle a vostro piacimento all’interno delle diverse stanze di casa.

Come realizzare delle candele profumate
Vota questo articolo

Share.